Pubblicato il

Gita in Sardegna

La Sardegna è sicuramente una delle mete più ambite per gli abitanti del Centro-Nord, almeno in estate. Si tratta di un’isola bellissima con tante stupende cose da vedere, vorremmo indicarvene qualcuna.

Gli amanti della natura selvaggia ameranno il suo paesaggio, costituito da lunghe pianure, sterminate colline e monti tondeggianti che danno l’impressione dell’assenza dell’uomo. Si tratta di ambienti incontaminati che, oltre ad offrire paesaggi di rara bellezza, ospitano anche specie animali uniche al mondo.

Ma la Sardegna non è solo natura selvaggia, ma anche spiagge bellissime e strutture organizzatissime, che ogni anno ospitano migliaia e migliaia di turisti che trascorrono in Sardegna le proprie vacanze, raggiungendola spesso grazie ai traghetti per la Sardegna che la collegano da diversi porti, come Civitavecchia e Genova.

Se partite dalla Toscana o comunque dal Centro-Nord, può esservi utilissimo anche il collegamento da Livorno, con i veloci traghetti Livorno Olbia che vi fanno approdare ad uno dei principali porti italiani.

Arrivati ad Olbia potrete facilmente raggiungere le tipiche località della Costa Smeralda, come PortoCervo, Cala di Volpe e Capriccioli. Potrete quindi visitare il famosissimo Arcipelago della Maddalena e quindi vedere l’Isola di Caprera.

Un’altra tappa consigliata è quella che vi porta alle Bocche di Bonifacio ed esattamente a Santa Teresa di Gallura. Se volete visitare le stupende coste della parte nord dell’isola non potete non passare da Stintino, se invece preferite la parte meridionale, fate una passeggiata nel capoluogo della Sardegna, nella bellissima città di Cagliari.

Naturalmente la Sardegna è rinomata soprattutto per le sue località balneari, ma visto che ci siete ammiratene anche le altre bellezze, naturali ed artistiche.